Campagna vaccinazioni – D’Alberto e Decaro

  • Comune:
  • Provincia:
  • Codice ISTAT:
  • Abitanti:
  • Superficie:
  • Densità:
  • Altitudine:
  • Sindaco:
  • Sito web:
Campagna vaccinazioni in Abruzzo
Il Presidente dell’Anci Abruzzo Gianguido D’Alberto, ha dichiarato a Il Centro : «È necessario che ci sia un maggiore raccordo tra gli enti», sostiene. «Sotto l’aspetto organizzativo c’è un difetto. Serve ristabilire un coordinamento centrale, sotto la guida della Regione, con i Sindaci e le Asl». Poi parla dell’importanza di rafforzare e potenziare la comunicazione per spingere la popolazione a vaccinarsi e lancia l’appello ai dottori: «La medicina territoriale è fondamentale, lancio un appello a tutti i medici affinché aderiscano volontariamente nel dare il proprio contributo alla campagna vaccinale». In settimana ci confronteremo nel nostro Direttivo regionale per avanzare le nostre proposte e valutazioni.

Decaro a ministra Gelmini: “Coinvolgere sindaci per diffusione capillare sul territorio”

“Imprimere il massimo dell’accelerazione possibile per raggiungere l’immunità di gregge è l’obiettivo prioritario che deve vedere tutte le Istituzioni, soprattutto quelle territoriali, coinvolte e impegnate in questo sforzo”. E’ quanto scrive il presidente dell’Anci e sindaco di Bari Antonio Decaro, a nome dei sindaci italiani, in una lettera indirizzata alla neo ministra per le Autonomie e gli Affari regionali, Mariastella Gelmini. Il presidente Decaro sottolinea l’importante coinvolgimento e contributo che i Comuni possono dare per garantire il superamento dell’emergenza e la rapida ripartenza del paese. “Pertanto – conclude Decaro – non esitare a coinvolgere il sistema delle autonomie locali nel processo di pianificazione riguardante l’individuazione delle strutture e dei luoghi per la somministrazione vaccinale per garantire una diffusione capillare sul territorio”.
www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

COMMENTS