Fondo unico borse di studio D. Lgs. 63/2017 – indicazioni operative annualità 2017 e 2018

  • Comune:
  • Provincia:
  • Codice ISTAT:
  • Abitanti:
  • Superficie:
  • Densità:
  • Altitudine:
  • Sindaco:
  • Sito web:

In questo articolo si pubblicano due note informative, ricevute dal Ministero dell’Istruzione, che contengono le modalità operative di erogazione dei contributi per le borse di studio riferite alle annualità 2017 e 2018, di cui al decreti Miur 685 e 686 (allegati). In particolare:

  1. Per quanto riguarda l’erogazione dei contributi 2017, si segnala che le famiglie degli studenti potranno incassare a partire dal 15 gennaio 2019 fino al 30 giugno 2019,  il contributo economico presso qualsiasi ufficio postale del territorio nazionale senza necessità di utilizzare o esibire la Carta dello studente IoStudio, ma semplicemente comunicando all’operatore dello sportello la richiesta di riscuotere la borsa di studio. Per maggiori dettagli consultare la scheda informativa (all.1);

 

  1. Per quanto riguarda l’erogazione dei contributi 2018, l’importo delle singole borse di studio è determinato dalle Regioni in misura non inferiore ai € 200 e non superiore ai € 500, per ciascun studente beneficiario. Le borse di studio saranno erogate dal Miur ai beneficiari mediante il sistema dei bonifici domiciliati sulla base degli elenchi dei beneficiari trasmessi dalle Regioni al Ministero entro e non oltre il 30 marzo 2019. Le informazioni relative alle modalità che dovranno seguire le Regioni per formare gli elenchi sono riportate nell’Allegati 2/3/4.

 

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Miur  “l’Ufficio Welfare dello studente, partecipazione scolastica, dispersione e orientamento” all’indirizzo e maildgsip.ufficio2@istruzione.it.

ALLEGATO 1_BORSE STUDIO 2017 ALLEGATO 2_BORSE STUDIO 2018 ALLEGATO 3_SCHEDA REFERENTE 2018_19 ALLEGATO 4_INFORMATIVA 686  
www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

COMMENTS