Modalità per la raccolta del voto nelle consultazioni del 20 e 21 settembre

  • Comune:
  • Provincia:
  • Codice ISTAT:
  • Abitanti:
  • Superficie:
  • Densità:
  • Altitudine:
  • Sindaco:
  • Sito web:
Pubblichiamo le indicazioni relative a “Modalità operative, precauzionali e di sicurezza per la raccolta del voto nelle consultazioni elettorali e referendarie dell’anno 2020“, diramate dal Dipartimento della Protezione Civile al fine di prevenire i contagi e assicurare il pieno esercizio del voto anche agli elettori positivi al COVID-19 in quarantena e a coloro che si trovano in isolamento.
  • Le Organizzazioni di Volontariato iscritte negli elenchi territoriali o le sezioni territoriali iscritte nell’elenco nazionale del volontariato di protezione civile attivate e coordinate dalle regioni e i gruppi comunali e intercomunali entro 3 giorni dalla data della consultazione elettorale/referendaria devono comunicare alle Regioni gli elenchi nominativi dei volontari disponibili per l’espletamento delle attività, che saranno trasmessi ai Sindaci, i quali nell’ipotesi di accertata impossibilità a costituire seggi speciali, provvedono alla nomina dei volontari sulla base degli elenchi pervenuti, quali componenti delle sezioni o seggi speciali e ne danno comunicazioni alle competenti Autorità di protezione civile (i volontari devono essere residenti nel comune nel quale si chiede la nomina);
  • Le OdV iscritte nell’elenco centrale provvedono direttamente alla predisposizione degli elenchi dei volontari e li comunicano ai  Sindaci, i quali in caso di nomina dei volontari li comunicano alle OdV di afferenza per la trasmissione alle Autorità di PC;
  • Le Autorità competenti di PC su richiesta dei Sindaci provvedono all’attivazione dei volontari, al fine del riconoscimento dei benefici di legge di cui agli artt. 39 e 40 del decreto legislativo n. 1/2018, le attivazioni possono essere formalizzate anche successivamente;
  • Ai volontari, oltre ai benefici succitati, è corrisposto l’onorario fisso previsto dalla legge n. 70/1980, ai sensi del comma 5 dell’art. 2 del D.L. n. 103/2020, nonché le coperture assicurative;
  • I volontari vengono dotati dei DPI necessari da parte dell’Autorità sanitaria, Dipartimento prevenzione delle Regioni presso l’ASL del Comune  ove sono chiamati ad operare e dovranno essere adeguatamente formati.
Pubblichiamo, inoltre, le circolari del Ministero della Salute inerenti le indicazioni sulle misure di prevenzione dal rischio di infezione da SARS-CoV-2 per lo svolgimento delle elezioni referendarie, suppletive, regionali e comunali del 20-21 settembre 2020 e la nota ANCI sulle modalità operative per le consultazioni. In allegato:
www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

COMMENTS