Seguici su:
Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Share on telegram
Telegram
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

“Prospettive di innovazione nella gestione dei rifiuti urbani nei Comuni: best practice e riflessioni sulla tariffazione puntuale”, mercoledì 9 maggio a Roma

 

Prospettive di innovazione nella gestione dei rifiuti urbani nei Comuni: best practice e riflessioni sulla tariffazione puntuale

 

Mercoledì 9 maggio 2018, ore 9:00-13:30
“Roma Eventi Fontana di Trevi”
Sala Manzoni, Piazza della Pilotta 4, Roma

 

SCARICA IL SAVE THE DATE


PROGRAMMA


Come raggiungere “ROMA EVENTI – Fontana di Trevi”

 

La partecipazione al convegno è gratuita.
Per questioni organizzative si prega di confermare la propria partecipazione entro il 7 maggio 2018 all’indirizzo mail: eventi@fondazioneifel.it

 

Mercoledì 9 maggio, dalle 9.00 alle 13.30, su iniziativa di IFEL ANCI, si terrà il Convegno dedicato alle “Prospettive di innovazione nella gestione dei rifiuti urbani nei Comuni: best practice e riflessioni sulla tariffazione puntuale”, presso Roma Eventi Fontana di Trevi – Sala Manzoni, in Piazza della Pilotta 4, Roma.

L’evento si pone nell’ambito di un approfondimento che IFEL ha avviato sul tema della tariffazione puntuale dei rifiuti urbani, cui sono stati dedicati dei webinar di formazione, riscontrando l’esigenza di colmare alcuni vuoti determinati da normativa incerta e da una giurisprudenza rigida, che hanno creato un quadro in cui i Comuni riescono a muoversi con molte incertezze, dando luogo a scelte molto diversificate sul territorio nazionale.

Al Convegno saranno presentate una serie di best practice sia di Comuni che hanno scelto di applicare lo strumento della “Tari puntuale”, rimanendo nell’ambito del tributo, sia di Comuni che hanno intrapreso la strada di una “tariffa-corrispettiva”, realizzando sistemi di misurazione puntuale. A margine delle best practice, gli esponenti di Istituzioni coinvolti nel tema della tariffazione puntuale dei rifiuti tra i quali Arera, Ministero dell’economia e delle finanze, Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare e Utilitalia, si confronteranno sulle opportunità, i rischi ed i benefici di entrambi gli strumenti.