Seguici su:
Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Share on telegram
Telegram
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Webinar ANCIcomunicare-Enel X: “Efficientamento energetico edifici della PA: come e perché realizzarlo”, 31 marzo h. 11:00

Webinar gratuito per parlare di come la transizione energetica passi anche per l’efficientamento degli edifici di proprietà pubblica (come uffici, scuole, ospedali, centri sportivi). Un’opportunità che permette alle pubbliche amministrazioni centrali e locali di utilizzare meglio l’energia e di ridurre le emissioni di CO2, rendendo la PA più smart, circolare e sostenibile.

Il webinar si terrà il 31 marzo dalle 11 alle 12, per iscriversi è sufficiente compilare il form a questo link.

Durante il webinar, parleremo di:

  • La transizione energetica passa anche dagli edifici pubblici
  • Come realizzare l’efficientamento energetico degli edifici della PA
  • Testimonianze ed esempi pratici di enti ed edifici pubblici efficienti

E lo faremo con:

·         Giulia Guazzora – Sindaca di San Mauro Torinese

·         Alfredo Sbarra – Head of Smart Building and Project Development B2G Enel X Italia

·         Armando Fiumara – Head of Marketing and Sales Excellence B2G Enel X Italia

Le pubbliche amministrazioni hanno una grande opportunità: accelerare la transizione verso la sostenibilità. E possono farlo sia attraverso impianti fotovoltaici da installare sulla superficie degli edifici pubblici, sia migliorando le performance degli impianti, dall’illuminazione al riscaldamento. Inoltre, un contributo fondamentale a questo processo viene dal monitoraggio corretto e costante dei consumi, che evita sprechi e permette di utilizzare l’energia in maniera più efficiente.

Si tratta di un’evoluzione con delle enormi potenzialità, che si traducono in una migliore fruibilità degli ambienti nonché qualità degli spazi, contenendo significativamente sulle emissioni di CO2 a beneficio della collettività.

In attesa del webinar, trovate maggiori dettagli sul miglioramento del le performance energetiche degli edifici pubblici a questo link.